L’arresto cardiaco improvviso è il più importante problema sanitario in Italia. Avere un defibrillatore e saperlo usare può salvare la vita di tante persone. Grazie al progetto “Comune cardioprotetto”, dal 2015, il Comune di Anzola dell’Emilia ha promosso l’installazione di alcuni defibrillatori nei luoghi pubblici e punti nevralgici del territorio (Municipio, campo sportivo, scuola) e la realizzazione di corsi formativi sull’esecuzione della rianimazione cardiopolmonare.

Sabato 15 ottobre 2016, l’Amministrazione invita i cittadini a partecipare alla raccolta fondi “Una mano sul cuore” per l’acquisto e l’installazione di un nuovo dispositivo DAE per la frazione di Lavino di Mezzo.

Dalle 15.30 alle 20.00, in piazzetta Biagi a Lavino di Mezzo, è previsto un pomeriggio di informazione con esercitazioni pratiche, oltre a musica dal vivo e gustose specialità gastronomiche.

Partecipano:

  • sGiampiero Veronesi, Sindaco di Anzola
  • Giacinto Forcione, Presidente ATCOM
  • Maurizio Liberti, Progetto Pronto BLU118

Consulta Territoriale di Lavino di Mezzo
Gruppi musicali del Centro Culturale Anzolese

Stand gastronomico a cura di Associazione nazionale Alpini gruppi di Anzola, in collaborazione con la Pro Loco.

 LOCANDINA INIZIATIVA

Donazione

Preghiera

Preghiera

Partner / Collaboratori

Sample image

Sample image